EconomiAmica

 

economiamica (1)EconomiAmica nasce come una campagna di sensibilizzazione sui temi dell’economia e della finanza rivolta ai cittadini adulti, con l’obiettivo di stimolare, attraverso incontri con esperti qualificati delle banche e delle Associazioni dei Consumatori (Adiconsum, ADOC, Altroconsumo, Asso-consum, Assoutenti, Cittadinanzattiva, Codacons, Codici, Confconsumatori, La Casa del Consumatore, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori), una gestione più consapevole delle risorse economiche, affrontando temi concreti e di interesse quotidiano come la pianificazione del budget famigliare, la scelta del conto corrente più adatto, il sovraindebitamento o il rapporto rischio – rendimento finanziario.

Ampiamente diffusa su tutto il territorio nazionale, “EconomiAmica”, rappresenta una delle iniziative che le banche italiane insieme alle Associazioni dei Consumatori hanno realizzato concretamente per rendere la cultura finanziaria sempre più tangibile e diffusa e si inserisce nella scia dei numerosi progetti formativi che da anni vedono coinvolti con successo il mondo bancario le Associazioni.

Il progetto, promosso da PattiChiari, vede coinvolto anche per quest’anno il Movimento Difesa del Cittadino (MDC).Tutte le date degli incontri sono disponibili sul sito www.pattichiari.it, e presso la sede territoriale di riferimento della nostra Associazione MDC.

Chi è PattiChiari?

PattiChiari è un consorzio di 64 banche , rappresentative del 71% degli sportelli presenti in Italia, che promuove un insieme di iniziative per migliorare la relazione banca-cliente su alcuni rilevanti aspetti quali la mobilità, la chiarezza informativa, l’assistenza e la sicurezza. PattiChiari è attivo nella diffusione dell’educazione finanziaria con programmi originali, realizzati in stretta collaborazione con enti universitari ed esperti in materia, che aiutano a fare scelte economiche consapevoli.

A tal fine collabora con le istituzioni nazionali e locali per sviluppare iniziative rivolte alla popolazione adulta e ai giovani, in particolare agli studenti, anche attraverso eventi sul territorio. Il Consorzio si caratterizza per una gestione aperta ai rappresentanti delle Associazioni dei Consumatori e al mondo accademico.  14 sono le Associazioni dei Consumatori riconosciute a livello nazionale partner del Consorzio.

Approfondimenti: www.pattichiari.it.

ALFABETIZZAZIONE FINANZIARIA

L’educazione finanziaria è un aspetto fondamentale nella vita di ogni persona, ma oggi saper scegliere quanto e come risparmiare, quanto e come consumare, come provvedere alla propria pensione o alle spese sanitarie da affrontare nella prospettiva di un allungamento temporale dell’aspettativa di vita diventa sempre più complesso, soprattutto in relazione ai cambiamenti che hanno interessato lo scenario economico globale.

Migliorare il livello di cultura economica dei cittadini è infatti una priorità, oltre che per favorire la crescita economica, anche per rispondere alle esigenze sociali emerse a seguito della crisi.

L’attuale scenario economico ha messo al centro dell’attenzione di tutti i Paesi il rapporto tra finanza e cittadini e, di conseguenza, la relazione tra conoscenza economica, responsabilità individuale ed autonomia delle scelte. L’educazione finanziaria è passata da materia per “addetti ai lavori” a competenza di base racchiusa nel più ampio concetto di cittadinanza economica. Di fatto, è passata dalla sfera delle competenze individuali a quella pubblica.

Per questa ragione “EconomiAmica” presenta due differenti livelli di interazione: da un lato una serie di incontri territoriali, che si svolgeranno presso le sedi delle Associazioni dei Consumatori o di altri enti interessati ad ospitarli e, dall’altro, l’organizzazione delle “Giornate della cittadinanza economica” che prevedono una tavola rotonda che coinvolge diversi relatori pubblici, privati, istituzionali e sociali, nonché le banche interessate.

Tutte queste iniziative necessitano del coinvolgimento crescente di una serie di attori della vita istituzionale, sociale, economica per attivare una rete di collaborazione per la diffusione dell’educazione finanziaria sul territorio di riferimento.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.